Max Sardella

About Max Sardella

Sono nato a Foggia il 7 ottobre nel 1980. Per anni ho lavorato come copywriter in agenzie di pubblicità a Milano e successivamente in Sky. Dopo aver frequentato diversi corsi di formazione e aver conseguito un Master in Marketing e Comunicazione Digitale e un Master in Pubblicità ho deciso di applicare le mie competenze acquisite nel calcio, mia autentica passione. Ho iniziato così nel 2010 la mia attività di Social Media Sports Manager, consulente specializzato in strategie di comunicazione digitale nello sport.

Florenzi cambia il suo nome account Instagram per Telethon

Da @AlessandroFlorenzi a @FlorenziperTelethon un piccolo gesto social per sostenere la Fondazione Telethon Italia Alessandro Florenzi, calciatore della Roma e della Nazionale Italiana, da dicembre 2016 ambasciatore della Fondazione Telethon Italia ha cambiato il nome del suo account Instagram @AlessandroFlorenzi a @FlorenziperTelethon. Ogni volta che qualcuno taggherà Alessandro, o

Florenzi sbarca su Dugout

Dugout, popolare piattaforma social, accoglie Alessandro Florenzi centrocampista della Roma e della Nazionale   ✍️ We're delighted to welcome this @OfficialASRoma player to Dugout! Can you name him? 😉#ASRoma pic.twitter.com/yv5drm1ZBe — Dugout (@Dugout) 3 agosto 2017 Welcome to Dugout, @Florenzi! 🇮🇹 Join him 👉 https://t.co/D8FNVsFvAl#ASRoma pic.twitter.com/AhSBVjdFLs —

5×1000 Florenzi per Telethon

Alessandro Florenzi, centrocampista della Roma e della Nazionale Italiana, testimonial della campagna 5x1000 per Fondazione Telethon Per Alessandro Florenzi ho organizzato e curato, in collaborazione di Fondazione Telethon, la campagna 5x1000. Telethon è una quotidiana lezione di vita. Quando ho deciso di essere al fianco della Fondazione

Calcio e Social sul Sole 24 Ore

La mia analisi sul quotidiano più autorevole di business in Italia in merito ai trend digitali nel calcio in Italia. Grazie a Francesca Milano, giornalista de Il Sole 24 Ore, e a Marco Bellinazzo responsabile dell'approfondimento Sport&Business per avermi dato l'opportunità di condividere lo straordinario potere dei

Pisacane alla Partita delle Leggende

Il Presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha invitato tanti big del calcio mondiale tra cui Fabio Pisacane Maradona, Ronaldo, Van Basten, Del Piero, Buffon, Maldini, Vieri, Gattuso, Materazzi, Albertini, Boban, Seedorf, Trezeguet e tanti altri. Su tutti, per Infantino, il suo mito Beccalossi. Invitato speciale: Fabio Pisacane.

Load More Posts