I 5 tipi di Calciatore Social

2018-06-26T19:10:03+00:00 25 giugno, 2018|Blog|

L’importanza del tono di voce per vincere in campo digitale.

Prestigioso, sexy, simpatico, organizzato, originale: sono questi i cinque tipi di Calciatore Social di cui voglio parlarvi oggi. Analizzeremo insieme le operazioni di posizionamento ed il linguaggio utilizzato da ciascun tipo di calciatore e, soprattutto, toccheremo un aspetto fondamentale: il tono di voce. Che cos’è il tono di voce? E’ il modo in cui i calciatori si esprimono, sia dal punto di vista della scrittura che dal punto di vista dei contenuti, delle fotografie o dei video che siano. Qualsiasi sia la tua immagine, ad ogni operazione di posizionamento deve corrispondere un’operazione di linguaggio, ovvero, i tuoi contenuti devono essere coerenti al tuo modo di posizionamento.

Prestigioso

Il Calciatore Social prestigioso ha grandissimo successo sul campo e cerca di supportare questo suo successo trasportandolo in campo digitale. Il calciatore prestigioso cura ogni dettaglio, posta foto di qualità ed è consapevole che per supportare la sua immagine in campo deve avere una immagine forte anche sui social media. Un esempio? Facile: Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese è il calciatore più emblematico e che maggiormente rispecchia questo modo di posizionamento, ma ce ne sono molti altri, da Messi a Neymar, che fanno del prestigio, sia per quanto riguarda i contenuti che il linguaggio una vera e propria strategia. Questo, dunque, è il calciatore prestigioso: quello che ha deciso di investire sul prestigio nei contenuti e nel linguaggio proprio perché ha anche una carriera prestigiosa.

Sexy

Chi è il Calciatore Social sexy e alla moda? Un nome su tutti è sicuramente quello di David Beckham. Conosco molti atleti che vogliono diventare come lui e la risposta è molto semplice: fai quello che fa David Beckham. Sei abbastanza sexy ? Sei abbastanza alla moda? Se non lo sei, provaci, ma solo se vuoi avere il tipo di posizionamento che ha Beckham. Torniamo, quindi, sempre al discorso del tono di voce: se vuoi essere sexy, sul tuo profilo ci devono essere fotografie sexy, ovvero, devi mostrarti attraente.

Simpatico

Il Calciatore Social simpatico è il calciatore che non ha filtri e che porta il tifoso dietro le quinte della propria vita, mostrando tutto il suo lato umano. Un nome su tutti è senza dubbio quello di Patrice “I Love This Game” Evra ma in questa categoria rientrano anche molti altri calciatori, come Mario Balotelli ed il Papu Gomez. Anche qui è fondamentale che il linguaggio utilizzato supporti il tipo di immagine, e che ad ogni operazione di posizionamento corrisponde un’operazione di linguaggio. Il Calciatore Social simpatico, quindi, è il calciatore che, senza filtri, ti porta dietro le quinte della sua vita, ti fa divertire, risponde ai commenti, ti tagga nelle sue foto, mette “mi piace” ai tuoi commenti. Insomma, riflette il prototipo del vero calciatore moderno.

Organizzato

Un esempio su tutti? Juan Mata. Perché? Perché oltre ad essere un Calciatore Social organizzato, Mata è consapevole dell’importanza di una gestione organizzata dell’immagine e, attraverso uno staff competente, ha deciso di investire sulla sua immagine, creando così un personaggio a lungo tempo e che va oltre il solo campo giocato. Mata ha capito che esistono altri valori oltre il calcio e cerca di comunicarli attraverso lo spessore ed il suo grandissimo lato umano. Lo spagnolo ha creato “Common Goal”, un’organizzazione di cui fa parte anche Giorgio Chiellini, altro esempio di Calciatore Social organizzato, e che rivela chiaramente la figura e lo spessore del calciatore.

Originale

Il Calciatore Social originale ha grande personalità, sa come sorprendere i suoi tifosi e ha la consapevolezza di andare spesso controcorrente. Il primo nome che mi viene in mente è sicuramente quello del capitano del Real Madrid, Sergio Ramos. L’originalità dello spagnolo si denota dai suoi account social dove pubblica scatti originali, come su un elicottero o in una macchina d’epoca. Due mesi fa, insieme alla sua famiglia ed in partnership con Unicef, Sergio Ramos ha pubblicato un post in cui è felice per la nascita del suo terzo figlio, ma afferma anche che non bisogna dimenticare tutti quei bambini meno fortunati che vivono in condizioni difficili. Un post assolutamente originale, di spessore e strategico, che evidenzia la personalità di quest’uomo, che ha il coraggio di impegnarsi ed esporsi in prima persona.

Questi, dunque, sono i cinque tipi di Calciatore Social: prestigioso, sexy, simpatico, organizzato e originale. E ricordatevi…

“Ad ogni operazione di posizionamento corrisponde un’operazione di linguaggio.”

About the Author:

Max Sardella
Sono nato a Foggia il 7 ottobre nel 1980. Per anni ho lavorato come copywriter in importanti agenzie di pubblicità a Milano e successivamente in Sky occupandomi della promozione dei canali sportivi. Dopo aver conseguito il Master in Pubblicità e il Master in Marketing e Comunicazione Digitale ho deciso di applicare le miei competenze acquisite al calcio, mia autentica passione. Ho iniziato così nel 2009 l’attività di Social Media Manager dei Calciatori: consulenze specializzato in strategie di comunicazione social nel calcio. Dal 2016 insegno ‘Comunicazione Social nel Calcio’ presso la Business School del SOLE 24 Ore per i Master in ‘Sport Business Management’ e ‘Il Management dell’Atleta’.