Vola in alto con la testa, stai con i piedi a terra. Così, scrive sul suo profilo Instagram @21ciga21. Benvenuti nel mondo social di Cigarini. Che (anche) oggi ci ha fatto divertire portandoci dietro le quinte della sua vita, oltre il campo. Lui che in campo ha sempre avuto il ruolo di direttore d’orchestra, regista basso ‘come quelli di una volta’ che fa girare la squadra. Dal prato verde ai social, il regista è diventato una vera e propria star. Eh già, perché c’è poco da fare: quando Cigarini pubblica una foto su Instagram a scatenarsi sono centinaia di reazioni e commenti. Mai banale, nel raccontare la sua vita in campo e fuori. Dai momenti lontano dal prato verde alle partite alla Playstation con i compagni di squadra (da imbattuto) o gli avversari della domenica, vedi il Derby della Lanterna giocato con un mese d’anticipo con Mauricio Pinilla, ex compagno a Bergamo e ora ‘cugino’ del Genoa. Cigarini porta i follower dietro le quinte della sua vita, mostrando diversi momenti nello spogliatoio della Sampdoria.

La crema sul viso spalmata con cura da Matias Silvestre a fine allenamento, il massaggio rilassante dopo le fatiche al Mugnaini, fino ad arrivare all’ultima epica ‘Ciga Story’, con lo spogliatoio blucerchiato in subbuglio per il presunto avvistamento di un topolino in visita tra gli armadietti di Bogliasco. Viviano pronto a tuffarsi in terra a cercarlo, Torreira ribattezzato il ‘Temerario’ invece in piedi su di una sedia per mettersi in salvo, tra le risate dei compagni. Eccola un’altra imperdibile puntata del dietro le quinte del mondo di Cigarini, visto attraverso la camera del suo telefonino: ‘vola in alto con la testa, stai con i piedi a terra’ scrive @21ciga21 sulla sua bio di Instagram. E allora benvenuti nel mondo social di Ciga, in attesa della prossima stories del regista Cigarini.

 

(In collaborazione con Marco Bovicelli e Carlo Canavesi. Fonte GianlucaDiMarzio.com)